Maléna

Dove sei: Homepage > Promozione > Artisti e compagnie > Maléna

Maléna

Contatti

0039 3276714422

..Malèna è un personaggio, un universo, un grido dolce. Malèna è uno spettacolo di circo contemporaneo, ma è anche l’alter ego di un’acrobata, che porta la sua arte nel mondo…

Gloria Barbanti, in arte Maléna, nasce a Pesaro nel 1985 e sin da piccolissima mostra interesse per la danza classica e moderna e per il pattinaggio artistico. Dopo studi classici e una laurea in Antropologia e Archeologia all’ Università di Bologna, decide di dedicarsi completamente al teatro di strada e al circo. Frequenta il corso di Espressione teatrale presso la scuola di teatro Galante Garrone di Bologna, poi si trasferisce a Roma dove fa parte del progetto di formazione per performers di circo contemporaneo “Circoart”, presso il Teatro Tenda a Strisce di Liana Orfei. Completa il suo percorso formativo artistico alla scuola di circo Flic di Torino, dove si diploma nel 2014 in acrobatica aerea. Nel frattempo prende parte a diversi stage di danza, teatro e discipline aeree in Italia e in Europa. Lavora in vari progetti sia come solista che in gruppi; la più recente collaborazione è con la sua collega Chiara Vitale , con la quale ha dato vita alla Compagnia Lemonuàr; e con la musicista Angelica Foschi, con la quale ha intrapreso il progetto poetico-musicale The Pisis On The Road.

Spettacoli

Maléna

Acrobatica aerea | Circo Contemporaneo | Danza | Fuoco/Luci |

Maléna

Pagina promozionale spettacolo

Video spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, registrata

Musica tutelata: no

Spettacolo di circo contemporaneo, dove l’acrobatica aerea su corda e doppio trapezio fisso, la danza e la giocoleria col fuoco, sono le tecniche usate per raccontare la meravigliosa storia di una donna: Malèna. L’amore, la morte, la poesia e la rinascita sono i temi principali di questa performance a metà tra il circo e il teatro di strada. Prendendo spunto dall’omonimo film di Giuseppe Tornatore, si vuole rivisitare e rendere omaggio alla figura di questa donna siciliana fragile e coraggiosa, condannata dalla sua bellezza alla solitudine e all’oltraggio. Durante la seconda guerra mondiale, Maddalena, detta Malèna, rimane sola in un piccolo paese della Sicilia, a causa della partenza e in seguito presunta morte del marito in battaglia. La disperazione per la perdita del suo amore e l’ottusità dei paesani la getteranno nella disperazione più nera, fino a sfiorare la follia più totale. Tuttavia la forza e la speranza in una vita migliore la risolleveranno dall’oscurità e l’aiuteranno a rinascere come un fiore a primavera. È uno spettacolo dalle tinte forti, ma dolci, dove l’eleganza e la tecnica circense si uniscono in una poesia del movimento.

Genere: Circo poetico-acrobatico

Durata spettacolo: 30 min.
Tempo montaggio: 60 min.
Tempo smontaggio: 60 min.