I Chicchi d'Uva

Dove sei: Homepage > Promozione > Artisti e compagnie > I Chicchi d'Uva

I Chicchi d'Uva

Andrea, Lucia, Angelo, Massimino e Luca formano la compagnia “I Chicchi d’Uva”nel 1998.Si incontrano frequentando alcuni corsi di teatro nella loro città e vista la passione che li accomuna decidono di dar vita alla compagnia.I Chicchi d’Uva nascono come burattinai e cantastorie, ma ben presto vengono a conoscenza dell’arte della giocoleria.
Iniziano facendo animazioni con trampoli e giocoleria, rendendosi conto velocemente dell’importanza della formazione e cominciano a frequentare corsi sia teatrali che di tecniche circensi.
Nel gennaio del 2005 Andrea e Lucia partono per sei mesi di formazione alla scuola di circo “Carampa” di Madrid, dove si specializzano in corda di equilibrio, acroporter, acrobatica e tecniche aeree.
Nel gennaio 2006 frequentano un secondo anno di formazione sempre alla scuola di circo “Carampa” di Madrid, dove iniziano una nuova sperimentazione di unione di equilibri di corda e acroporter.
Da allora le cose sono cambiate molto. Corsi di clown e di acrobatica si sono susseguiti insieme a collaborazioni e esperienze di vario genere. Molte sono le persone che hanno sostato nell'associazione, ognuna di loro portando un piccolo pezzetto di crescita e creatività.
Ad oggi le compagnie all'interno dei Chicchi d'Uva sono molteplici :


- Zip - clown e equilibrismi
- I karacongioli - una famiglia di famelici folletti
- Le tutto in La - Duo comico musicale
- La ciarlatana - trampoli e spettacoli medievali
- Teatro Kalofen - trampoli, giocoleria e clown
- Compagnia Giove Teatro- teatro
- I cugini Boiler- Clown musicali

L’associazione I Chicchi d’Uva vuole essere un luogo familiare, dove poter sperimentare, dove poter trovare amici che ti aiutano nella creazione e nella formazione artistica, dove poter condividere una passione.

Spettacoli

Voyage surrealiste

Circo Contemporaneo | Danza | Musica | Trampoli |

Voyage surrealiste

Pagina promozionale spettacolo

Video spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, dal vivo

Musica tutelata: no

Il primo senso coinvolto sarà l’ udito. Una musica soave, suonata dal vivo precede e accompagna il passaggio del’ eccentrica compagnia. Ad aprire la parata, uniformata dalla scelta monocromatica bianca, un uomo in cappotto novecentesco, bianco, con solo un particolare fuori posto: la testa…. assente. A seguire un serraglio di personaggi antropomorfi, surreali, come non si sono mai visti. Una guerriera alata con zampe caprine, dal rapido incedere saltellante; una donna che sembra lieviti sorretta da una nuvola di palloncini, con le mani immerse in uno sbuffo di pizzo da cui esce la musica; un peloso cornuto quadrupede di due metri con occhi da mosca e lunghi aculei sulla schiena che producono strani suoni al suo pachidermide incedere.

Questo è Voyage Surrealiste, una parata di incredibili personaggi che incanteranno il pubblico portandolo nel nostro mondo

Genere: spettacolo itinerante

Durata spettacolo: 120 min.
Tempo montaggio: 60 min.
Tempo smontaggio: 45 min.

Rosso Popolare

Canto | Clown | Giocoleria | Magia/Illusionismo | Marching Band | Trampoli | Circo | Raccontastorie | Bolle di sapone |

Rosso Popolare

Pagina promozionale spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, dal vivo

Musica tutelata: no

Rosso Popolare è un’animazione che gioca con la musica popolare tra nord e sud.

Una napoletana all’antica e una fiorentina all’avanguardia si incontrano e si scontrano a suon di tecnologia e musica.

Se le schermaglie vengono fatte a suon di canzoni, sono proprio questi antichi testi che alla fine mettono d’accordo le due ragazze.

Il coinvolgimento del pubblico è attivo. Gli spettatori si ritrovano infatti coinvolti dai battibecchi delle ragazze, prendendone parte.

Spesso però è solamente la musica a parlare. Le strade si riempiono della melodia della fisarmonica e delle voci delle due ragazze e chi le ascolta non può fare a meno di canticchiare e perché no, accennare qualche passo di danza.
Il clown e la ricerca della femminilità

La prima volta che mi sono avvicinata al concetto di clown e femminilità è stato grazie ad una grande donna, un magnifico clown, un’insegnante speciale e un’amica unica: Angelica Schabernack.

Partecipai ad un suo stage sul clown. Ricordo che ci aveva chiesto di portare degli abiti. Dopo che ci eravamo cambiate, ci ha fatto guardare allo specchio. A quel punto ci ha chiesto ” il tuo clown è un uomo o una donna ?”. Era più difficile del previsto rispondere a quella semplice domanda.

“Ricordatevi sempre, che siete donne. ”

Con questa frase si concluse il primo tassello di un percorso che continua ancora.

In un mondo dove la femminilità è fatta di apparenza, c’è poco spazio per l’ironia e la comicità. La comicità maschile, spesso non si adatta a quella femminile. E’ un po’ un mondo ancora in parte inesplorato, perché i tempi cambiano e si trasformano.

Rosso Popolare racchiude questa ricerca. Due clown femminili e divertenti. Sempre pronte a prendersi in giro e a ridere con il pubblico. Raccontano le loro vittorie e le loro sconfitte con sincerità e leggerezza.

Genere: clown musicali

Durata spettacolo: 60 min.
Tempo montaggio: 20 min.
Tempo smontaggio: 20 min.

La ciarlatana alchemica

Clown | Giocoleria | Magia/Illusionismo | Teatro | Rievocazioni storiche |

La ciarlatana alchemica

Pagina promozionale spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: No

Musica tutelata: no

L’idea del personaggio della Ciarlatana Alchemica nasce dal bisogno di occupare un posto assai difficile da ricoprire e cioè quello degli alchimisti. Gli alchimisti medievali erano coloro che cercavano di trasformare il piombo in oro, che tradotto metaforicamente significava il trasformare ciò che è negativo in ciò che è positivo.Questo è esattamente il fine della Ciarlatana Alchemica, portare un po’ di sorrisi in giro per le strade.
Intorno alla pratica alchemica si sono sviluppate ogni genere di figura, dalle streghe, ai ciarlatani, che mescolando la chimica, con un tocco di magia, cercavano così di sbarcare il lunario raccogliendo qualche spicciolo.
La Ciarlatana Alchemica è esattamente questo tipo di personaggio. Un po’ chimica e un po’ strega, riesce a preparare pozioni incredibili per ogni esigenza, condendo il tutto con una buona dose di ironia.

In quanto Ciarlatana nel suo curriculum incredibile, si definisce :

Giocoliera
Trampoliera
Maga
Intrattenitrice
Venditrice
Chimica

Il carretto della ciarlatana Alchemica è una vera e propria opera d’arte che cammina.
Si potrebbe stare delle ore ad osservare i minuziosi dettagli con il quale è costruito.
Ogni piccolo particolare è naturalmente in vendita, come all’I.K.E.A.

A guardia del carretto l’inseparabile “Scotte“, il topo da compagnia della Ciarlatana Alchemica. Scotte vive in una piccola gabbietta ed essendo un “Mouse” si nutre di una scheda di memoria.

Sul retro del carretto potete trovare pozioni di ogni genere, il teschio vero di Fire Fox, la volpe infuocata, il browser della Ciarlatana Alchemica.Cuori e fegati veri per far innamorare sono conservati sotto alcool, denti di cinghiale e il cervello blu di puffo, che serve per cambiare dimensioni, un po’ come la pozione ” bevimi! ” di Alice nel Paese delle Meraviglie li potete vedere nascosti dietro a boccette di ogni genere.

La Ciarlatana non è una sprovveduta e sa stare al mondo. Non vende più soltanto le antiche pozioni dell'”affinatio elettiva” o il “viagrus“, ma si è spinta oltre il conosciuto. Avendo viaggiato attraverso il tempo e lo spazio è venuta a conoscenza della tecnologia moderna, che ha portato e riadattato per lo medioevo.
Ed eccola camminare con il suo comunicatore mobile, fatto di legno, alla ricerca di un po’ di campo.

Ha inventato una serie di “Applicatio” per poter rendere questo medioevo, meno medievale!
Potete comprare da lei l’utilissimo “Campus Semper“, in modo da essere sempre raggiungibili o il “tempus Fugit“, per sapere sempre come sarà il tempo di domani. Se siete giovani e volete applicatio per lo sociale reticolato potete sempre acquistare la “zappa“, la medievale versione della famosa applicazione Whatsapp e tanti altri strumenti utili per essere un medievale moderno.

Genere: itinerante medievale

Durata spettacolo: 60 min.
Tempo montaggio: 60 min.
Tempo smontaggio: 60 min.

Zip "Splash"

Circo Contemporaneo | Clown | Danza | Equilibrismo/Funambolismo | Musica |

Zip "Splash"

Pagina promozionale spettacolo

Video spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, dal vivo

Musica tutelata: no

Zip è un clown alla ricerca di un equilibrio impossibile.

Il sogno di Zip, poter saltare come un atleta alla finale delle Olimpiadi di tuffi con lontanissimo, in basso, quel piccolo bicchiere d' acqua.
Vi sembra impossibile anche solo l'idea?
Sappiate che per Zip questo è quanto mai reale.

Ci sono voluti anni per trovare il bicchiere giusto, la quantita d' acqua, il trampolino perfetto.
Alla fine è un attimo, un respiro.... ed è subito
ooooOOOOOSPLASH

Genere: clown, equilibrismo

Genere: clonw e equilibrismo

Durata spettacolo: 35 min.
Tempo montaggio: 15 min.
Tempo smontaggio: 15 min.

i Karacongioli

Clown | Equilibrismo/Funambolismo | Fuoco/Luci | Giocoleria | Monociclo | Musica | Trampoli |

i Karacongioli

Pagina promozionale spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, registrata

Musica tutelata: no

Prima di tutto chiariamo bene
cos’è un Karacongiolo, che ci conviene…
Difficile darne una descrizione,
perché è mutevole per definizione.
Un Karacongiolo è un nano gigante,
dalla vocetta altisonante.
Spiritello spiritoso,
dal parlare malizioso.
Vive nei boschi tra le sue piante
e sicuramente è un gran birbante!
Né uno gnomo, né un folletto,
neanche un elfo piccoletto:
un Karacongiolo infatti assomiglia
soltanto ai membri della sua famiglia!!
Classica è la scarpa a punta
e sul naso quell’aggiunta…;
col cappello penzoloni,
calzamaglia per calzoni;
immancabile alla cinta
un’oca appesa (forse è finta?!).

Genere: clown giocoliere

Durata spettacolo: 60 min.
Tempo montaggio: 30 min.
Tempo smontaggio: 30 min.

Cupido alla ricerca dell'amore semplice

Clown |

Cupido alla ricerca dell'amore semplice

Tutela SIAE: no

Uso musica: No

Musica tutelata: no

Cupido vaga per il paese in cerca di cuori, proverà a farli innamorare scoccando frecce e languidi sguardi eterei. Un clown dolce e intraprendente, in grado di stupire anche con il solo sguardo. Abile nella missione impossibile di riportare la dolcezza tra le coppie, di creare l'amore e l'amicizia. Cupido è un'animazione itinerante e al tempo stesso un'opera registica, dove il pubblico diventa l'attore, guidato abilmente dalla mani esperte di un cupido che l'unica cosa che cerca è un atto di gentilezza.
E' un'animazione adatta a tutte le situazioni, l'unica cosa di cui ha bisogno è un pubblico.

Genere: clown itinerante

Durata spettacolo: 120 min.
Tempo montaggio: 15 min.
Tempo smontaggio: 15 min.