Giulio Linguiti

Dove sei: Homepage > Promozione > Artisti e compagnie > Giulio Linguiti

Giulio Linguiti

Napoletano di origini e cittadino del mondo per adozione, la mia vita e il mio percorso artistico sono plasmati sul costante desiderio di esplorare, scoprire e creare.
Sono cresciuto tra i vicoli del centro storico partenopeo (un teatro a cielo aperto dove l’arte è IN strada prima che DI strada) e la polvere di magnesio delle palestra di ginnastica artistica, sport che ho praticato per oltre 15 anni, e che senza dubbio ha lasciato un tratto distintivo nei miei spettacoli.
Ma è stato durante il periodo universitario (concluso con una laurea in ingegneria chimica) che la giocoleria e il circo gradualmente sono entrati nella mia vita prima come passatempo, poi come professione, fino a diventare vera e propria passione e modo di vedere il mondo. E così nel 2013 iniziai l’apprendimento, tutt’ora in corso, della ruota Cyr – elemento principale dei miei spettacoli – seguendo principalmente stage con Fabio Pinna.
Nello stesso anno mi trasferii a Madrid, dove per oltre un anno ho studiato clown col maestro argentino Ignacio Maffi, seguito corsi di danza e circo, e collaborato assiduamente alle attività dell’associazione culturale La Pertiga nell’organizzazione di corsi di formazione circense, spettacoli e attività per il quartiere.
Forte dell’esperienza maturata in spagna nel 2015 ero tra i soci fondatori dell’associazione culturale Distrarte: nacque il progetto Circ’Arena, volto a diffondere la cultura del circo in Campania, progetto che ho seguito per due intensissimi anni e che mi diede l’opportunità di continuare la mia formazione artistica con Victoria DeCampora (teatro), Simone Riccio (circo) e Sergei Ignatov (giocoleria). In quel periodo nacquero i primi nuclei di due spettacoli con cui tutt’ora mi esibisco: cominciai a lavorare ad un solo-show inizialmente curato da Simone Riccio diventato oggi «In Cerchio»; nello stesso tempo con il compositore polistrumentista Francesco Santagata e la violinista e acrobata Viviana Ulisse fondammo la compagnia «Dal Pian Terreno», creando uno spettacolo che con la la supervisione della regista Victoria DeCampora debuttò nel marzo 2016 nel Palazzo delle Arti di Napoli col titolo «In Volo».
“In cerchio” si è aggiudicato il premio della giuria popolare nel festival “Strabilandia” edizione 2016.
Con “In Volo” abbiamo vinto il premio speciale della giuria del concorso nazionale Martelive edizione 2017.
Essendo convinto che lo studio debba accompagnare costantemente una carriera artistica ho continuato la mia formazione partecipando partecipando al laboratorio creativo «Not all who wander are lost» condotto dalla regista Firenza Guidi, e nel maggio 2016 al workshop residenziale «Il clown è nell’anima» condotto dal maestro Jef Jhonson.
Dal 2017 vivo a Torino frequentando l’Atelier Teatro Fisico diretto da Philip Radice, accademia di teatro e creazione di matrice lecoquiana, seguendo corsi di teatro, studio del testo, regia, danza, improvvisazione e creazione.

Spettacoli

In Cerchio

Circo Contemporaneo | Danza | Giocoleria | Circo | Verticalismo | Ruota Cyr - Cyr Wheel |

In Cerchio

Pagina promozionale spettacolo

Video spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, registrata

Musica tutelata: no

IN CERCHIO è lo spettacolo solista di Giulio Linguiti, frutto di un lavoro sul corpo e la manipolazione di oggetti. Una performance in cui pochi ma essenziali elementi si muovono nello spazio per creare immagini dense, danzando sui ritmi e le melodie della musica. Un cappello e un bastone da passeggio. Un cerchio gigante e una sfera. E la vivacità di un corpo che gioca con questi oggetti e li rende vivi, riempiendo di emozioni lo spazio che c’è fra l’artista e il pubblico. Uno spettacolo COL pubblico e PER il pubblico, che col suo calore alimenta l’entusiasmo dell’artista e l’intensità della sua performance, generando, istante per istante, la magia del circo e del teatro di strada…

Genere: Circo contemporaneo e teatro di strada

Durata spettacolo: 25 min.
Tempo montaggio: 15 min.
Tempo smontaggio: 10 min.

In Volo

Acrobatica | Circo Contemporaneo | Danza | Giocoleria | Musica | Teatro | Verticalismo | Acrobalance | Ruota Cyr - Cyr Wheel |

In Volo

Pagina promozionale spettacolo

Video spettacolo

Tutela SIAE: no

Uso musica: Sì, dal vivo

Musica tutelata:

Una RUOTA GIGANTE, delle SFERE DI CRISTALLO. Una CHITARRA e un VIOLINO. E una ROSA… attorno alla quale vediamo due corpi che volano, che si intrecciano, che cadono e si cercano, che si attraggono e si respingono.
«In volo» è uno spettacolo frutto di un lavoro sulle immagini e la commistione delle arti: uno studio su come narrare attraverso un linguaggio fatto di visioni, plasmato sull’estetica, tra circo, teatro e musiche originali, eseguite dal vivo.
Una performance lirica e fisica insieme, che ha: il ritmo di un concerto da guardare, la bellezza di una poesia che balla, l’assurdo di un circo da ascoltare, la profondità di tutto ciò che è classico e la modernità di quanto è fisico…
Uno spettacolo immaginifico, alla ricerca del fantomatico equilibrio tra potenza e delicatezza. Narra la storia del più riconosciuto, ancora, rituale magico esistente, l’AMORE.
Tutto esplode o implode, in un gran finale, come vuole la regia di qualunque spettacolo di circo contemporaneo e il finale si fissa nella RUOTA, come immagine potente in cui esprimere tutta la gioia del liberare il corpo dal quotidiano e lasciarlo correre nel mondo della pura fisicità estetica, ovvero nella trance di una rotazione che non ha fine, nella dimensione dove l’impossibile diventa tangibile, dove il perfettibile sfiora il perfetto.

Genere: Concerto-spettacolo dal vivo

Durata spettacolo: 30 min.
Tempo montaggio: 20 min.
Tempo smontaggio: 15 min.