Buona Strada

un progetto di cittadinanza attiva a sostegno dell'arte di strada e del circo contemporaneo

Dove sei: Homepage > Progetti > Buona Strada


 

VAI AL SITO UFFICIALE

BUONA STRADA: IL PROGETTO

Il progetto Buona Strada si propone di avvicinare il pubblico al mondo dell’arte di strada, coinvolgendolo in attività di sostegno, sviluppo e diffusione nelle singole realtà cittadine, scolastiche, istituzionali e culturali.

Il mondo dell’arte di strada è a volte una realtà sconosciuta al pubblico che può osservare, con gli occhi di uno spettatore esterno, un mondo che ha nella sua eterogeneità la sua forza, ma anche il suo ostacolo. Quante volte ci ritroviamo per strada ad assistere a spettacoli e performance incredibili, che ci lasciano a bocca aperta, quante volte riprendiamo queste performance con il telefonino, scattiamo foto e le condividiamo sui social? Il pubblico osserva l’arte di strada, ma quanto davvero la conosce?

Il progetto Buona Strada è il mezzo ideale per creare un pubblico consapevole e partecipativo, una comunità di sostenitori che, grazie ad una conoscenza e ad una complicità con il mondo dell’arte di strada, sappia diffonderla ed esserne promotore nelle proprie realtà.

Il progetto Buona Strada si pone come obiettivo la diffusione di una nuova cultura dell’arte di strada come strumento di recupero e valorizzazione degli spazi urbani e strumento formativo attraverso appositi programmi nelle scuole e presso Enti culturali e del turismo.

Negli ultimi anni la FNAS ha visto la crescita del numero degli artisti di strada, di festival e manifestazioni che li vedono protagonisti con un conseguente crescente interesse nei confronti di questa realtà da parte del pubblico e degli impresari.
Gli artisti di strada sono sempre più spesso chiamati all'interno di festival e manifestazioni e considerati, a livello di singole realtà cittadine, un fattore aggregante di grande impatto, ricco di stimoli e di spunti. Per questo la FNAS ha scelto di rivolgere uno sguardo anche a chi vive questa realtà con gli occhi di chi osserva e guarda: lo spettatore. Il pubblico è il vero motore dell'arte di strada, chi assiste agli spettacoli, chi spesso rimane affascinato da questa realtà e cerca di conoscerla e di promuoverla. 

Buona strada vuole costruire un movimento, una community attiva e vitale, insieme ai cittadini, per valorizzare l'arte di strada: ogni iniziativa è ben accetta, per diffondere l’arte di strada e crearne una nuova conoscenza e consapevolezza.

Leggi qui l'approfondimento del progetto.

 

Referente di progetto per la FNAS è Roberto Cargnelli - roberto.cargnelli@tim.it